Utente
Buonasera,

Mi rivolgo a un cardiologo e in particolare al dr.
Cecchini, per mia madre di 64 anni, ipertesa e in terapia con Cardioaspirina, Micardis, Lobivon.

Lunedì mattina è entrata in contatto con una persona positiva in ufficio, questa sera lo abbiamo saputo.

Le figlie della signora sono negative al tampone.

Per fortuna avevano entrambi la mascherina, anche se c'è stata una stretta di mano, però mia madre poi le ha lavate.

Volevo sapere se c'è il rischio che mia madre può essere positiva o avendo la mascherina e protetta e dovrebbe fare il tampone?


Grazie.

Cordialmente

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Direi che sarebbe il caso di farlo anche se la possibilità di contagio sia remota

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore.
Va bene fa il tampone.

Buona domenica