Utente
Buongiorno.
Ho 47 anni, donna, 53 kg per 170 cm.
Pressione normale (tendente al basso soprattutto d’estate).
Eseguite spesso elettrocardiogramma sia per la mia professione (assistente di volo) sia per l’attività di acqua gym in piscina.
Mai riscontrate anomalie se non leggere tachicardie.
(alcune volte 90 battiti a riposo).
Negli ultimi mesi grazie ad attività di yoga ho riscontrato miglioramenti battiti (stabilmente a 75-80.
). Ma ho avuto (a febbraio e pochi giorni fa) 2 episodi per me stranI, che mi hanno allarmata.
Soprattutto la seconda volta a distanza di mesi.
Ovvero, senza alcuna apparente sollecitazione (Una volta al supermercato e una volta a riposo dopo cena) ho sentito improvvisamente una sensazione spiacevolissima di vuoto al cuore (non so se sia il termine corretto per descriverlo) , di sfarfallio.
senza dolore al petto ma con una certa difficoltà di respirazione.
Con conseguente agitazione e battiti velocissimi (sono abilitata al primo soccorso e so provarmeli) forse anche irregolari.
Il tutto si è risolto in pochi minuti, cercando di mantenere la calma e respirando lentamente con il diaframma.
Non so se possa essere utile per un consulto ma negli ultimi 2 anni ho avuto eventi stressanti nella mia vita personale.
Ritenete necessario un approfondimento con visita specialistica cardiologica?
L’occasione mi è gradita per inviare un cordiale saluto.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Piu' che una visita cardiologica le consiglierei di programmare un HOlter per escludere aritmie

Con serenita' comunque

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Dottore, La ringrazio per la tempestiva risposta. Data la situazione complicata causa Covid , ritiene che debba eseguire questo accertamento in tempi brevi ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
assolutamente no, ma lo eseguono anche in molte farmacie

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Non lo sapevo. Lo farò . Grazie ancora.
Cordialmente.