Utente
Premetto che è un periodo particolare per me perché in estate ho subito un incidente stradale con esiti di trauma toracico e dorso lombare e il trauma dell'evento mi ha causato forti stati d'ansia e apprensione per la mia salute.
Circa 1 mese fa sono stata da uno specialista per una visita cardiologica di controllo a seguito di episodi di dolore toracico, tachicardia.
Il dottore mi ha sottoposto a un ecocolordoppler cardiaco e un test da sforzo al cicloergometro.
Dalla visita era risultato tutto normale, fatta eccezione per un piccolo soffio alla valvola tricupside.
Qualche giorno fa per un dolore al torace (zona xifoide e zona sottostante il seno destro) che non passava mi sono recata nuovamente in ospedale (Policlinico di Modena) e mi hanno trovato la Troponina leggermente alta.
Avevano ipotizzato potesse trattarsi di una pericardite, ma ciò è stato escluso sia da una Rx al torace (non si vedeva versamento pericardico) sia da una ecocardiografia di 1 livello (mi sono stati poi eseguiti innumerevoli ecg).
Comunque hanno preferito tenermi in osservazione qualche giorno per aspettare che il valore si abbassasse, ma dopo ben 4 prelievi si è mantenuto sempre costante (77-71-77-79).
Di conseguenza per fugare ogni dubbio mi è stata fatta una ecocardiografia di 2 livello e dall’esame non è stato riscontrato nulla, quindi sono stata dimessa.
In sede di dimissione mi è stato detto che probabilmente questo valore è così per una questione mia costituzionale, ma la cosa mi preoccupa siccome 1 mese fa, quando sono stata in pronto soccorso per un altro episodio simile il valore era normalissimo.
Anche dopo essere stata dimessa dall'ospedale continuo ad avere dolore epigastrico, dolori al petto, schiena, spalla, la cosa mi terrorizza.
Ho paura di avere un infarto, di avere una qualche malformazione, per esempio alle coronarie (?) , di cui nessuno si è accorto... Cosa mi consigliate?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ne abbiamo gia' parlato il 29 settembre su questo forum.I suoi dolori NON sono di tipo cardiacone ' per tipo ne' per durata.
Per cio che riguarda la troponina HS la ripeta in un altro laboratorio.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso