Utente
Buonasera a tutti.

Mi chiamo Erika ho 22 anni e da 4 anni ho scoperto di avere una tiroide un po’ ballerina, passa da iper ad ipotiroidismo in continuazione tant’è che purtroppo ancora non ho trovato la cura giusta.

Oltre a soffrire tantissimo, ne risento davvero tanto fisicamente.

Sia in ipo che in iper, sia da prima che iniziassi eutirox, sia dopo, ho sempre avuto una fortissima tachicardia.

Il mio cuore ogni giorno a riposo (misurando con una macchinetta professionale) fa 130/140 battiti.

Molte volte ho anche la pressione o alta o bassa ma non è mai normale.

Non so più che fare, il mio endocrinologo dice di non preoccuparmi, ma io ogni giorno ne patisco fisicamente.

Secondo voi, col passare del tempo, potrebbe portarmi dei problemi questi continui battiti accelerati?
Dovrei chiedere un consulto cardiologico?
Grazie

[#1]  
Dr. Claudio Bosoni

28% attività
20% attualità
12% socialità
PIACENZA (PC)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2020
Passare da ipo a ipertiroidismo comporta sbalzi di pressione e notevole tachicardia. Questa tachicardia passerà quando ci sarà una stabilizzazione ormonale. Non si preoccupi che la tachicardia non crea problemi al cuore. Saluti.
Dr. Claudio Bosoni