Utente
Buongiorno,
Ogni anno faccio una visita medico sportiva agonistica.

Ieri il medico che ha effettuato la visita mi ha detto che sotto sforzo ho avuto una leggera sofferenza cardiaca (mai successo prima) anche se entro i limiti.

Mi ha rilasciato il certificato dicendomi che non sono necessari ulteriori esami ma il tarlo in testa mi è rimasto.

Cosa è stata quella sofferenza di cui ha parlato?

Ho eseguito un ecocardio nel 2016 ed era tutto nella norma.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non ho idea cosa abbia inteso per "sofferenza".
Se sono emersi segni di ischemia deve programmare una angio TC coronarica , una scintigrafia miocardica da sforzo ed eventualmente una coronarografia

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Il medico che ha eseguito la visita mi ha detto che sono fuori allenamento e comunque nei limiti.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non posso certo vedere il tracciato.
Il termine "sofferenza miocardica" non so in che senso si stato usato.
Se e' una mancanza di allenamento e' un conto, se ci fossero alterazioni ischemiche le ho espresso il mio parere.

Si faccia spiegare meglio dal Collega cosa egli intenda.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio.
Oggi pomeriggio ho prenotato un ecocardio presso lo stesso centro e con l’occasione valuterò con il cardiologo.
Inoltre alla fine mi ha rilasciato il certificato sportivo agonistico, spero quindi non sia nulla di grave.
Grazie.