Utente
Salve.
Chiedo consulto in merito a un disturbo.
Sostanzialmente ogni volta che faccio la doccia (specialmente se dopo un allenamento anche leggero) iniziano palpitazioni e tachicardia, accompagnate da un senso di mancanza d'aria (mi sento di respirare male e con fatica)... ho fatto da Marzo ad oggi un sacco di esami (ecg a riposo, ecg holter 24h di cui attendo risposta, ecocardiocolordooppler, tac torace, radiografia torace, prova sottosforzo con aumento fc e PA nella norma ma che ha constatato un lento recupero della FC).
la doccia la faccio calda o tiepida e rigorosamente a stomaco vuoto per evitare problemi con la digestione, ma ho anche provato ad abbassare la temperatura e il risultato non cambia, in compenso quando avverto questa problematica, capita poi che sedendomi e rilassandomi (ad esempio davanti alla xbox o guardando la tv), sento la fronte e i palmi sudare senza motivo e il battito salire nuovamente... cosa può causare questi sintomi in un ragazzo sostanzialmente "sano" secondo il parere dei medici?... inoltre ogni volta che faccio Step sul posto, mi fa male il lato sx dello sterno, ma il dolore non viene influenzato dal movimento sorge dopo un pó che pratico l'esercizio e va sparendo poco dopo che mi fermo, premesso che so bene che il calore causa vasodilatazione e quindi aumento della FC, così come il troppo freddo può causare vasocostrizione e aumento della FC (almeno mi hanno detto così), ma la cosa che più mi perplime è la presenza delle palpitazioni molto nette e improvvise e un senso di peso, come la sensazione di avere qualcosa di poggiato sopra lo sterno o sul manubrio dello sterno)

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha una notevole componente ansiosa che e' alla base dei suoi sintomi.

Ha eseguito niente di meno:"ecocardiocolordooppler, tac torace, radiografia torace, prova sottosforzo con aumento fc e PA nella norma ma che ha constatato un lento recupero della FC)., quindia ddirittura si e' esposto a radiazioni inutili...

TC del torace a 27 anni !!!

Quando ha il referto dell' Holter se vuole ce lo comunichi.

Arrievderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
si, attendo l'esito dell'holter per comunicarlo

quindi in casi come questo in cui sento il cuore accellerare e le palpitazioni sotto la doccia, cosa mi consiglierebbe di fare per affrontare e rinormalizzare la situazione?
capisco che l'ansia sia subdola, ma è un'anno che sento di gente giovane anche mia coetanea che muore improvvisamente nonostante fosse sanissima e sportiva, magari facendo la semolice doccia... entro quindi in allarme alla minima anomalia...

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Muoiono anche tante persone ogni anno attraversando la strada...cosa fa allora? Non attraversa piu' la strada?

Il suo e' un problema di ansia ed e' quello che deve curare

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
salve dottore, ho l'esito dell'holter, potrebbe aiutarmi a leggerlo e comprenderlo?

ritmo sinusale con fasi di aritmia sinusale respiratoria

frequenza cardiaca media 59bpm, minima 39bpm notturna, massima 116 bpm (ma non mi sono allenato quel giorno)

2 extrasistoli sopraventricolari nelle 24h
1 extrasistole ventricolare nelle 24h

assenza di pause patologiche

conclusione:esame nei limiti della norma

una domanda che le vorrei porre subito, le extrasistoli ventricolari o sopraventricolari, sono da attenzionare? hanno qualche significato o sono innocue? chiedo da puro ignorante in materia dato che vorrei capire, non so neppure cosa sia un'aritmia sinusale respiratoria

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Ha un HOlter normalissimo

se ne faccia una ragione

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Utente
di questo ne sono assolutamente felice e rincuorato, anche se non capisco cosa sia l'aritmia sinusale respiratoria o perché avviene (pura curiosità)..

dovrò cercare di lavorare sulle mie paure e cercare di rilassarmi mentalmente come da lei consigliato, grazie sempre dottore

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
L'aritmia respiratoria e' tipica dei cuori sani e giovani.
Infatti io non ce l'ho piu'

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso