Utente
Salve, volevo un consulto medico per un problema che sto riscontrando da circa un mese.

Sono una donna di 34 anni, tre settimane fa ho iniziato improvvisamente mentre ero in uno stato di riposo, ad avere dispnea, la sensazione di non riuscire a fare respiri profondi senza sforzarmi.
Inizialmente non ci ho dato peso poiché mi era già successo altre volte per brevi periodi.
La cosa però è andata avanti peggiorando un po' di più.
Soprattutto da sdraiata la sensazione era più forte ed avevo come un peso sul petto.
Man mano è andata scemando ma circa una settimana fa ho iniziato ad accusare dolori e fitte nella zona sinistra del petto che si protraggono dietro la spalla e lungo il braccio.
A volte ho anche la sensazione che il braccio sia stretto da qualcuno, non so come spiegarlo.
La dispnea adesso mi arriva solo in alcuni momenti, non è più costantemente presente come prima.
In famiglia purtroppo ho avuto mio padre morto di infarto e anche mia zia.
Mio zio ne ha avuti due ma leggeri.
Potrebbe dipendere da un fattore cardiaco alla mia età?
Potrebbe essere solo un po' d'ansia?
Anche se quando sono iniziati i problemi di respiro venivo da un periodo abbastanza tranquillo.

Martedì ho appuntamento dal medico ovviamente, ma intanto mi farebbe piacere avere un vostro parere.


Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
esegua un ecg basale ed un ecocolordoppler cardiaco e poi, se vorrà , ce ne faccia sapere l Esito

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso