Utente
Buongiorno Dott Cecchini,

Premetto che ho un prolasso della valvola mitrale (alcuni mi dicono con minima insufficienza, altri senza insufficienza), prima o poi mi piacerebbe venire a fare una visita da lei per capire esattamente.


Comunque, il 18 dicembre ho eseguito la detartrasi dal dentista (il sanguinamento è stato abbastanza pronunciato).
Non mi ha fatto prendere antibiotico perché dice che le nuove linee guida lo consigliano solo in caso di valvole artificiali, forte insufficienza ecc.


Da ieri sera improvvisamente ho avvertito sintomi influenzali, qualche linea di febbre (normalmente ce l’ho 35.5, da ieri sera ho tra i 36.5 e i 37.2), brividi di freddo e malessere generale come appunto se avessi l’influenza ma senza mal di gola e raffreddore.


Stamattina ho eseguito tampone covid negativo.


Da qualche settimana avverto anche qualche extrasistole.


Potrebbe essere qualche segno di endocardite o miocardite?


Consiglia esami del sangue e ecocardio oppure posso stare tranquilla?
Ho capito che in certi casi compare febbre alta ma in altri casi quasi asintomatica.


Grazie come sempre

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Sono otto anni che li ci scrive circa le sue ossessioni di salute.
Se lei ha paura di una endocardite esegua essmi del sangue che il suo medico le prescrivera', cosi almeno si tranquillizza

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Chiedo scusa, avevo soltanto chiesto se questi sintomi simil influenzali che ho da ieri sera potevano essere dati da un principio di endocardite, avendo eseguito una procedura dentistica con moderato sanguinamento e avendo quel piccolo difetto alla valvola