Utente
Buonasera, ho effettuato il test genetico causa familiarità per qt lungo tipo 2, è risultato positivo ma variante di significato patogico incerto.

Alla valutazione clinica è emerso:
Qtc elettrocardiogramma basale leggermente allungato (0, 41 su v.
n. 0, 390)
Holter: lieve allungamento 480 ms
Non anomalie dell'onda T
Test sotto sforzo negativo
Ho avuto all'età di 48 anni sincope classificata in ospedale vasovagale causa forte carenza di potassio per cura ipertensione con diuretico.

Si può definivamente accettare la diagnosi di qt lungo o è meglio chiedere un secondo parere?

Grazie per la risposta.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l Holter , per motivi tecnici non è affidabile,nel,calcolo,del,QTc che come vede dal,referto dell ECG basale, è del tutto normale ed è invece affidabile perché calcolato dal cardiologo , come le dissi nel luglio scorso in un post analogo

arrivedèrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso