Tachicardia

Buongiorno.
Sono una ragazza di 23 anni, studuo medicina e sono parecchio ansiosa.
Spesso avverto dei battiti mancanti e episodi di tachicardia con associata ipertensione.
Un anno e mezzo fa mi sono recata al pronto soccorso, dove hanno fatto una serie di ecg, un eco al cuore e sonl rimasta monitorata per tutta la notte e la mattina seguente.
Se avessi avuto qualche anonalia aritmica o morfologica al cuore si sarebbe evidenziata?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Certamente si

Si tranquuilllizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio moltom. Ieri presa dal panico sono andata da un cardiologo. Mi ha ascoltato il cuore, fatto un ecg dove è risultata una tachicardja sinusale. Però a volte se mi ascolto io con il mio fonendo sento che per qualche secondo massimo il cuore va un po' fuori ritmo. Invece che seguire il tum - ta, fa tum-tum una piccola pausa e poi riprende il ritmo nornale. Potrebbe essere extrasistoli?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
sono banali extrasistoli che noi tutti abbiamo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio moltissimo per la disponibilità. Ho un'ultima domanda da porle. Ultimamente quando mi muovo, o insomma faccio unp sforzo fisico diverso dal solito (il lock down mi costringe a fare una vita molto sedentaria) avverto un dolore al collo oppressivo. Come le ho detto ho effettuato un ecg da poco, ma a riposo e un anno e mezzo fa una eco al cuore. È il caso che effettui altri esami più specifici? Il mio cardiologo mi ha prescritto tutti gli esami tiroidei
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
alla sua eta,come ben Sa studiando medicina, non esistono ne' angina ne' infarto
si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve mi scuso ancora per il disturno. ho chiesto il consulto nella sezione ortopedia ma non ho ricevuto risposta. (già più di due settimane fa).
Da più di un mese sto soffrendo di un dolore profondo localizzato al livello dell'articolazione coxofemorale.
Si presenta soprattutto se sono seduta, a volte si accompagna anche a una sensazione di pressione interna, come se ci fosse qualcosa poggiato sopra.
Se cammino invece il dolore si attenua.
ho avuto molta paura di un possibile condrosarcoma.
A volte il dolore si irradia al gluteo omolaterale.
Sto facendo una vita molto sedentaria.
Ho effettuato analisi del sangue complete due settimane (ves, marker epatici, esame urine, emocromo, tiroide, elettroforesi) e sono risultate perfette.
È opportuno preoccuparsi o potrebbe essere dovuto alla vita sedentaria?
Il dolore è abbastanza costante, soprattutto da seduta. se ci fosse stato qualcosa di maligno dalle analisi sarebbe emerso?
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Scusi e lei a me cardiologo chiede una Consukenza su un problema articolare ?

Ma lei studia davvero medicina ?

Cin questo la saluto

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Si. Avevo già chiesto consulto nella apposita sezione con specialisti ortopedici ma nom ho avuto risposta. Per quello mi sono rivolta alei

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa