Utente
Gent.
mi Dottori,

Da molti hanno soffro di extra-sistoli il più delle volte isolate.

Tuttavia, per via di alcuni episodi di palpitazioni verso la fine di Novembre, mi sono stati prescritti alcuni accertamenti ed Atenololo 50mg.

Due holter test hanno rivelato 2 BEV nel primo (eseguito da una farmacia) e 8 VEB nel secondo (eseguito da un ospedale); gli altri valori di tali esami sono risultati nella norma in entrambi i casi.

Eseguo annualmente un Ecocardio di controllo per un lieve prolasso del lembo mitralico con minimo rigurgito, ad ora rimasto invariato.

In seguito a questi esami mi è stato consigliato di scalare la dose del betabloccante, portandolo prima a 25 mg e poi a 1/4 di pastiglia (da 50mg), dosaggio che ho preso per le ultime 4 settimane.


Il 29 di questo mese mi sottoporrò ad un ultimo accertamento, il test da sforzo, tre giorni prima del quale mi hanno consigliato di sospendere completamente la terapia betabloccante.

Vorrei chiedere se, secondo Voi, visto il basso dosaggio (1/4 di pastiglia da 50 mg), posso sospendere l'assunzione del farmaco senza problemi o se sarebbe meglio prenderlo a giorni alterni per qualche giorno, prima di cessarlo totalmente.

Il dubbio nasce da un indicazione datami al momento della prescrizione dell'Atenololo, dove mi è stato detto che sospenderlo di colpo avrebbe potuto causare un effetto rebound.


RingraziandoVi anticipatamente, porgo
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
25 mg di atenololo possono essere sospesi senza problemi....e' un dosaggio pediatrico

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la Sua risposta.
Arrivederci !