controllo giornaliero pressione

Salve, premetto che ho un problema non indifferente con la macchinetta della pressione.

Misuro la pressione con discreta costanza in quanto figlio di un iperteso, generalmente ho una media 115-70.

il problema nasce quando per una visita medica di qualsiasi tipo il dot mi misura la pressione arrivando sempre a valori di 130 90.

A quel punto si innesca qualcosa nel mio cervello che mi porta a misurare la pressione anche 40 volte al giorno, addirittura ho dolore alle braccia.

le 40 misurazioni vanno sempre a peggiorare.
ad esempio:
Stamani avevo una media di 116 70 a prima di pranzo 120 73, la sera ho iniziato con un 135 87 poi una 10 di misurazioni su quei parametri fino ad arrivare alla fine delle misurazioni d un 143-95.

Dovrei buttare la macchinetta o farne un uso più moderato come riesco a fare a distanza da visite mediche di qualsivoglia tipo, ma non ci riesco, sto tutto il giorno a pensare di avere la pressione alta e mi sento bruciare gli occhi e la testa.

Il mio quesito è questo.
questi picchi che si manifestano durante gli attacchi di ansia e ossessione sono pericolosi per il mio cuore o per il cervello.
si puo definire ipertensione anche una situazione del genere?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
ha dei vslori di pressione normali
Ma questa ossessione deve essere curata con uno psicoterapeuta

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa