Utente
Sono una donna di 73 anni, soffro di colesterolemia e ipertensione.
questa è la terapia farmocologica che seguo da qualche anno.



MATTINA:

Lasix 25mg 1/2 compressa mattina
Atenol 100mg 1/4 compressa mattina

PRANZO

Cardioaspirina 100mg

SERA

Atenol 100mg 1/4 compressa sera
Provisacor 5mg 1 compressa sera

Controllo la pressione sanguigna durante la giornata e questi sono i valori (media settimanale):

Mattina (prima di prendere pillole) 115/65
Pranzo (prima di mangiare) 105/65
ore 17.00 105/70
Ore 21.00 110/65


La domanda è: La terapia andrebbe ricalibrata, posto che la pressione è un po' bassa?



Grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
non certo preoccupante
ma certo chi le ha prescritto il Lasix per la terapia in una anziana sa ben poco di cardiologia.
si raccomanda infatti di bere almeno 1,5- 2 litri di acqua che è l esatto contrario di prescrivere il Lasix

cordialmemte
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Bevendo 2 lt al giorno di acqua a basso contenuto di sodio, dice che è inutile assumere lasix?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Il,lasix non solo è inutile ma dannoso nell anziano.

Sul,fstto,del contemuto di sodio dei vari tipi di,acqua anche li c e' molto,da ridire.
Provi a leggere le etichette di varie marche e si,accorgera che la,differenza tra le varie marche è di 0,001 mg di sodio per litro il che significa che per avere un aumento di un grammo,di sodio occorrono 1000 litri e quindi dovrebbe berne tre bottiglie al,giornoper un anno per ingerire un grammo di sale che è la,quamtita che contiene un pizzico che mettiamo sulla insalata.

beva quella " del,sindaco" come,dico io cioe del,rubinetto

arrivedrci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Utente
Mi permetta di dissentire. Bevo la Lauretana che ha 1,0 mg/l che rispetto ad esempio alla Smeraldina che ne ha 25,5 mg/l. Altro che quantità trascurabile. Inoltre sull'insalata non metto sale.

Quindi mi sconsiglia il lasix?

[#5] dopo  
Utente
In ogni caso, su suo suggerimento ho verificato. Ho letto sul bugiardino che tale farmaco va assunto solo ed esclusivamente nei pazienti con filtrazione glomerulare molto compromessa (FG < 0,33 ml/s = 20 ml/min.):

Poichè il mio EFGR è 75, credo che non ci sia la necessità. Concordate su questa tesi?

[#6]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
no .
lei è anziana
il Lasix la danneggia

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7] dopo  
Utente
Detta così non è certamente chiaro. La ringrazio ugualmente.

[#8]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
gentile utente.
vuole forse che le faccia un corso di fisiopatologia renale?
proprio perché lei ha un GFR basso il Lasix ha una azione delteria.
dovrebbe chiedere se mai a chi glielo ha prescritto perché possa pretendere da un rene anziano delle performance che neppure un rene giovanile potrebbe dare.


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
l Acqua Smeraldina che dice lei contiene 29 mg per millilitro
il che significa 29 grammi ogni tonnellata di acqua che beve.
ha presente quanto sale lei mangia negli affettati o nella mozzarella?

con questo la,saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso