Tachicardia e disaritmie. cosa potrebbe essere?

Buongiorno, sono una donna di 31 anni normo peso, nessuna patologia pregressa, non ho mai fumato, non bevo nè caffè nè alcolici, e da 4 mesi soffro di tachicardia e disaritmie.
Ho effettuato ECG ed ECG dinamico e non risulta alcun dato preoccupante, ma tutto nella norma, a parte un pò di tachicardia.
Ho fatto analisi del sangue e urine, tutto nella norma anche lí.
Nonostante tutto, sono preoccupata.
Ieri sera mentre guardavo la tv, ho avvertito 3 "tuffi o colpi" al cuore, come se mancassero battiti ed ho creduto di stare per morire.
Ne ha fatto seguito un'altra poco dopo, per poi sentire tachicardia.
La tachicardia c'è ogni giorno, e parte improvvisamente, indipendentemente dalle attività quotidiane.
Per ora soffro pure di meteorismo, disturbi gastrointestinali, sensazione di soffocamento, sensazione di formicolio a mani e viso, sensazioni di aghi sul corpo e bruciori alla testa.
Non so se si tratta di una patologia comune.
La mia dottoressa mi ha parlato di sindrome ansiosa.
Premetto di essere una persona ansiosa ma non posso credere che sia tutto riconducibile ad una forma ansiosa.
Ho chiesto alla dottoressa di poter effettuare l'ecocardiogramma, giusto per completamento diagnostico ma lei ha escluso questa possibilità, dicendo che non ha senso farla e non me l'ha prescritta.
Mi ha consigliato il magnesio per la sensazione di spilli e bruciori.
Io naturalmente temo di avere una problematica legata al cuore non visibile con i due ecg, magari comparsa subito dopo questi controlli.
Non so cosa fare, anche perchè la mia dottoressa non mi ha dato alcuna indicazione su come ridurre queste palpitazioni che mi causano disagio e stanno riducendo la qualità della mia vita, in quanto temo che a breve mi verrà un infarto con conseguente morte immediata.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
ma se all holter non risultano aritmie significa che non ne ha... le,pare?
che poi ogni tanto ci sia qualche extrasistole avviene anche nel cuore più sano
si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, allora cercherò di tranquillizzarmi su queste extrasistoli improvvise.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottore, scusi per il disturbo. Ieri sera ho ripreso, dopo molto tempo, attività fisica aerobica; appena ho iniziato le flessioni sono ripartite extrasistole ed ho subito interrotto. Ho ripreso dopo 5 minuti con le flessioni e ancora extrasistole, cosí ho interrotto l'attività. Secondo lei è normale o è il caso di approfondire con un ecg sotto sforzo?
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Ovviamente lo programmi, ma si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa