Cardiofobia e ossessione di morte improvvisa

Buonasera, spero che questo sia l'ultimo consulto che chiederò.
Mi sono resa conto di avere un problema: la cardiofobia.
Sono ossessionata dal mio battito cardiaco e ho sempre due dia al collo per misurarmi i battiti.
Ho in meno di un anno, effettuato due visite cardiologiche complete (eco + ecg) , 2 holter e una visita cardiochirurgica.
Esito: moderata insufficienza tricuspidale, rigurgito mitralico minimo.

Nell'holter di luglio avevo numerose exstrasitole ventricolari e qualche sopraventricolare definite benigne.
A dicembre sono tornata da un altro cardiologo per episodi di tachicardia ansiosa.
Holter di dicembre normale con aritmia respiratoria, 184 exstra sopraventricolari e 1 ventricolari, Detto ciò arrivo a questo periodo, è da qualche gg che mi è tornata questa fobia che mi porta ad evitare le scale perchè mi fa "senso " il mio battito.
Ho cercato di razionalizzare ma niente.
Ogni volta che facio le scale il mio cuore va all'impazzata (ancor prima di salire)
Oggi mi sono sforzata di fare le scale e ho sentito tre battiti mancanti di seguito.
Ho letto che si tratta di run e che sono pericolosi ma non sono Mai risultati negli holter scorsi Ho tanta paura ma tutti cercano di tranquillizarmi dicendo che da tutti gli esami che ho fatto sarebbe venuto fuori qualcosa di anomalo, se ce ne fosse stato.
E' cosi?
ho bisogno di sentirmelo dire da un medico.

Mi sento patetica ma purtroppo questa ansia non mi lascia tregua.

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Gentile signorina
la,comprendo pienamente nella innocenza delle sue paure

cerchi di trovare uno psicoterapeuta serio dalle sue parti , perché non puo vivere con queste angosce .

un caro saluto

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore , quindi posso stare tranquilla?
Sto già facendo un percorso ma evidentemente devo cambiare terapista.
Grazie ancora per le sue parole.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
certo che si.
mi contatti quando avesse bisogno anche sulla mail

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore chiedo scusa ma il run che ho avvertito può essere pericoloso o anche quello è frutto della mia fantasia?
Ripeto se ci fosse stato qualcosa si sarebbe visto dagli holter giusto ? Stanotte non ho chiuso occhio , mi batteva forte il cuore e sentivo bruciare il petto.
Questa è l'ultima domanda, giuro.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
Come le ho detto deve mettersi nelle mani di un bravo psicoterapeuta , evidentemente quello che sta seguendo non le giova molto.
Si tranquillizzi

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore sono disperata ho appena avvertito un forte colpo nel petto mentre le pulsazioni erano a più di150. Non so che fare . Le extstrasistoli sotto sforzo sono pericolose vero? Lei è il mio unico punto di riferimento al momento..
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
si ma non sono uno psichiatra.
E' di lui che ha bisogno, non di un cardiologo

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Si ho capito ma questo colpo al petto era una extstrasistole sicuramente perché le riconosco e ho letto che sotto sforzo sono pericolose. Devo fare altri accertamenti?
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70k 2,6k 2
no,
deve andare da uno psichiatra di sua fiducia

Il mio consulto finisce qui, non posso certo stare dietro alle sue ossessioni. Non perche' non voglia, ma perche' non ne ho le capacita

cordialita'

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa