Betabloccante

Carissimo Dott Cecchini sono di nuovo a scriverle sempre per lo stesso problema.
Ormai è più di un mese che prendo il lopresor da 50mg la mattina e un quarto la sera.
Oltre alla stanchezza che mi provoca (come hanno fatto in precedenza altri betabloccanti congescor procoralan).
, la sera i battiti scendono sui 55 56 al mm.
Oltre alla frequenza ho notato che il respiro sembra bloccarsi e non riesco ad ingoiare come se avessi qualcosa che mi blocca.
Il cardiologo che me l'aveva prescritto non si riesce a rintracciare, il medico curante mi ha detto di sospenderla, ma io non lho fatto perché ho paura che si rialzano la notte, anche perché la mattina sono nuovamente sui 115 prima di riprenderla.
Facendo dei controlli perché mi hanno trovato il cortisolo alto nelle urine 24h e fatta la tac addome hanno visto un possibile adenoma ai surreni che devo approfondire con rm.
Leggendo il foglietto illustrativo ho letto che se ce un sospetto di feocromocitoma il lopresor va sospeso.
Mi può dire lei qualcosa in riguardo può il lopresor essere il problema dei miei disturbi o no?
Grazie per la sua disponibilità e pazienza.
Non so più che fare.
Il lopresor mi è stato dato per ipertensione arteriosa secondaria con ipercortisolismo dopo aver fatto PAC in ospedale.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
salve

a parte che il procorolan NON e un beta bloccante , mi pare che gli effetti collaterali del lopresor che lei segnala siano poco riferibili al,farmacimanche oer il dosaggio,eseguomche lei assume

provi a passare al nebivololo 5 mg al mattino, ovviamente se il suo medico fosse in accordo

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa