Utente 398XXX
Egr. dottore,

mi sono sottoposto ad un controllo per verificare lo stato della milza (splenomegalia).

Ho effettuato quindi una ecografia dell'addome completo.

Il risultato è il seguente:

"Fegato regolare per volume e morfologia; piccola NODULAZIONE IPERECOGENA di significato angiomatoso a livello dell'ottavo segmento epatico di circa 14mm.
Milza lievemete ingrandita con raggio bipolare pari a circa 12,5 mm a struttura omogena."

Le altre parti risultano nella norma.

Dal momento che l'anno scorso ho eseguito il medesimo esame e la milza aveva una dimensione di 10mm contro 12,5mm di quest'anno e la nodulazione iperecogena era di 13mm contro 14mm di quest'anno, questi aumenti di volume devono essere approfonditi con altre indagini?

L'angioma (tumore benigno) ha un significato clinico che non deve allarmare?

Puo cortesemente, senza consigliare nessuna terapia ovviamente, indicarmi se dai risultati di cui sopra devo approfondire con qualche altra indagine ed eventualmente da quale specialista?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non deve approfondire ulteriormente. Si tratta si condizioni benigne con variazioni volumetriche non significative da controllare con ecografia fra 1 anno.


Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it