Utente 523XXX
Mio padre in questi anni ha avuto un lento calo ponderale che ci ha preoccupato. Lo dicevano tutti. Era palese. Nonostante nessuna dieta e nonostante l'avanzare dell'età, sarebbe dovuto ingrassare e invece il contrario. Non mi sono allarmato perchè ero sempre via di casa negli ultimi anni ma ora è un po' che sono tornato e noto cambiamenti sempre più visibili e mi sto preoccupando. Da due mesi la mattina vomita, il vomito ha colore scuro e grumi neri. È un grande fumatore e bevitore e questo cambiamento è iniziato qualche anno fa, 4 anni fa circa ora ne ha quasi 50.
Ha anche una tosse cronica e ultimamente disfonia e raucedine.
Ha fatto emocromo tutto nella norma quindi nessuna infezione.... Ho paura si tratti di un tumore già in stato avanzato, magari pancreas o colon, oppure ai polmoni. Non mi spiego questo dimagrimento continuo ne questi improvvisi attacchi di vomito... ormoni tiroidei nella norma. Il nostro medico di famiglia non è mai stato affidabile mai ha voluto approfondire la cosa, gli ha consigliato di fare solo l'esame alle carotidi ma che diavolo c'entrano.
Addirittura a mia madre sconsigliò di fare la mammografia poichè a sua detta "fa male" e tempo qualche anno a mia madre venne diagnosticato un tumore al seno di 4.5 cm... Mio padre è restio a controllarsi ed è irascibile al nostro porgli il problema. Secondo voi la situazione è già grave..? Non so se ha sangue nelle feci perchè si tiene tutto per se... dice di stare bene e che siamo noi la causa dello stress che lo fa dimagrire.
Probabilmente è stato il medico a dirgli che la causa è lo stress(gli ha detto anche di prendere magnesio e potassio per gli episodi di crampi alle gambe che ha avuto) e lui ci ha creduto... Ma come si fa a pensare sia lo stress se non ha più neanche un muscolo e si sta incavando il volto. Avrà perso si e no 10/15kg in 4 anni.
Ho una tremenda paura stamattina ha vomitato di nuovo.
Vorrei che facesse una tac al più presto.

Ps. Qualche anno fa per dolori forti dietro la schiena ha fatto ecografia ai reni e al fegato ma è risultata solo una ciste del rene, pancreas non controllato ne colon...

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non credo sia corretto saltare a conclusioni ma verosimilmente è opportuno un approfondimento diagnostico . Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 523XXX

Capisco.
Il mio stato d'ansia non aiuta, però la situazione è abbastanza preoccupante ed è già così da tempo quindi potrebbe essere pure tardi.
Cosa potrebbe giustificare una perdita di peso del genere è immotivata..?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non saprei
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente 523XXX

Quindi il rischio di un tumore in stadio avanzato c'è...