Utente 569XXX
Buonasera,
mia moglie 38anni, ha avuto una frattura compostad ello scafoie della mano dx. Dopo 50gg di gesso, ancora lo scafoide risulta fratturato.
Un primo ortopedico, ha consigliato di tenere il tutore rigido per altri 60gg ed associare una magnetoterapia domicialiare di 6-7ore al giorno, meglio la notte).
Stiamo facendo, da diversi giorni, delle ricerche sulle possibile apparecchiature che possono permettere di eseguire la magnetoterapia a casa e, non so se un bene o un male, ne abbiamo trovate diverse.
Premettendo che la salute di mia moglie non ha prezzo, vorremmo fare una scelta congrua ma se possibile non esagerare nei costi di acquisto.
Abbiamo contattato i fabbricanti ed ovviamente ognuno sostiene che il proprio sia il miglior prodotto del mercato.
Infine, quelli che sembrano avere caratteristiche similari per Gauss e Frequenza di terapia, sono i seguenti:
-Magnum XL della Globusitalia;
-Mag2000 Plus della I-tech medical division;
-LaMagneto Pro della I-Tech medical division;
-Osteobit della Igea;

i primi 3 hanno prezzi tra i 600 e 800 euro, mentre osteobit 1500 euro.
Saprebbe darmi un consiglio su quale prodotto scegliere? Tecnicamente ho visto che riescono a soddisfare le caratteristiche richieste per lo scafoide, ma non sono riuscito a trovare un confronto che mi permetta di fare una corretta valutazione.
La ringrazio anticipatamente
Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe Internullo

36% attività
20% attualità
16% socialità
RAGUSA (RG)
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)
AGRIGENTO (AG)
GELA (CL)
ENNA (EN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Per la mia esperienza le consiglio quello della IGEA di carpi, ho avuto buon riscontro con un paziente che aveva lo stesso problema di sua moglie. la strumento è sostenuto da pubblicazioni con riscontri in letteratura da università dell'Emilia Romagna.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com

[#2] dopo  
Utente 569XXX

Inanzitutto la ringrazio per la sua celere risposta.
Per quanto riguarda gli altri prodotti non li consiglia perchè ha avuto riscontri negativi?
In verità le schede tecniche sono molto simili.
La ringrazio ancora.
cordiali saluti

[#3]  
Dr. Giuseppe Internullo

36% attività
20% attualità
16% socialità
RAGUSA (RG)
CALTAGIRONE (CT)
CATANIA (CT)
AGRIGENTO (AG)
GELA (CL)
ENNA (EN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non li conosco, lavoro in Sicilia.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com