Utente 339XXX
Buondi',
La situazione della ferita operatoria[5 settembre] relativa al ganglio mano sx, gia' sottopostaVi, cosi' prosegue.

Con frequenza di cca 8/ 9gg, il foro di pochi mm si riempie di gel denso sinoviale, fino a corrompere e rompere il sottile strato pseudo epidermico che regolarmente ed immediatamente si riforma chiudendo il tutto.
In ogni caso, col consenso del chirurgo, la apro io, altrimenti inizia ad espandersi troppo, irritando anche l epidermide circostante[all apertura, di sangue non se ne vede quasi nulla].
Ad oggi, non vi sono segni di infiammazione, la pelle ha un colorito normale; ma 2 cm distalmente verso il pollice, a seguito ed in linea con la cicatrice della ferita, a congiuntura con la piega inferiore del polso vi e' una piccola zona di pelle divenuta insensibile[forse un riverso del liquido sinoviale, come gia', in un altra occasione, tempo fa accaduto? ].

Io aspetto,. . . ma e' possibile che questa situazione continui, senza asciugarsi?. . . e in tal caso??
?
Ringrazio per la pazienza.

[#1]  
Dr. Giuseppe Internullo

36% attività
20% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
AGRIGENTO (AG)
GELA (CL)
ENNA (EN)
RAGUSA (RG)
CALTAGIRONE (CT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ho idea del quadro clinico, meglio che lei torni dal collega l'ha operata per rendersi conto di cosa ha e le possa suggerire un trattamento congruo.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com

[#2] dopo  
Utente 339XXX

l'Operazione di recidiva e' stata il 6 settembre.Da allora,
con intensita' costante il piccolo foro residuo nella terita operatoria,si riempie di bel gel sinoviale trasparente .Ogni 8 gg cca, lo devo aprire,ed eliminare detto gel,se no lui estende lo spazio invaso iniziando irritazione dell epidermide,e poi si apre da solo, cadendo la crosta formatasi .Il ciclo sembra volersi perpetrare per sempre.[sono in continuo contatto sms coi chirurgi che confermano che va tutto bene,e ne ho fiducia].Ma,vivendo io all estero,, vorrei sapere ,spiegato nella mia lingua ossia l italiano,cosa si puo' fare se questo ciclo non si conclude con l 'asciugarsi da solo, ...di tanto che piu non si puo' operare!.[?]

[#3]  
Dr. Giuseppe Internullo

36% attività
20% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
AGRIGENTO (AG)
GELA (CL)
ENNA (EN)
RAGUSA (RG)
CALTAGIRONE (CT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi difficile darle un giudizio..posso suggerire: bagni in acqua sterile con euclorina (1 bustina) e 1 tappo di betadineper15 minuti giornalmente per 15 giorni per disinfettare il foro quando si apre e quando tornerà a casa si faccia rivedere dai colleghi.
Dr. Giuseppe  INTERNULLO
www.chirurgiadellamanocatania.com