Utente
Buongiorno Dottori, sono un ragazzo di 26 anni e vi scrivo perché ho un dolore al polso da circa 2 mesi, il dolore si presenta solo se piego la mano verso dietro o mi ci appoggio sopra esempio se provo a fare dei piegamenti ho dolore, se provo a spiegere qualcosa con il palmo della mano ho dolore ed ho notato che mi fa male se premo (sull'osso piramidale?) quello sul dorso della mano di cui è anche più sporgente di quello dell'altra mano quando filetto le mani verso il basso non so se mi sono spiego bene.
Ho provato con ghiaccio/ Voltaren ma niente.

[#1]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

un dolore persistente nel polso meriterebbe un approfondimento.

Inutile perdere tempo con esami solo in parte diagnostici, come radiografia ed ecografia.

Mi orienterei su una risonanza magnetica.

Deve farsi visitare da un chirurgo della mano.

Buona giornata.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore sono stato oggi dal medico di base mi ha detto che c'è un ciste oggi il dolore non lavorando si è attenuato ma appena ritorno lavoro ritorno la sera che mi fa male se lo nuovo. Ora vedrò di prenotare l'esame.

[#3]  
Dr. Giorgio Leccese

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
MATERA (MT)
TRANI (BT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non so sulla base di cosa il medico di base ha parlato di cisti.

Più probabilmente, si tratta di un ganglio artrogeno, cioè un'ernia a partenza dall'articolazione del polso, ma va confermata, perlomeno con una ecografia.

Poi, la parola passa allo specialista.
Dr. Giorgio LECCESE

NB: il consulto online non può nè deve sostituire la visita reale