Utente
Buongiorno, 7 giorni fa mi sono recato in P.S Per un dolore ad una costola lato sinistro frontale vicino allo sterno. Il dolore era simile ad un livido come se avessi preso un colpo, mai preso. In p.s. mi veniva fatto ecg (negativo con ipervagotonia precoce) e rx torace, avendo loro pensato ad una rottura della costola da starnuto. L rx è risultata negativa tranne presenza di esiti fibrotici biapicali. Mi hanno rimandato a casa con antidolorifico.
A distanza di 7 gg io continuo ad avere lo stesso dolore, che si attenua in piedi, ma non mi fa dormire poiché appena mi sdraio è lancinante, qualunque posizione e io tenga.
Avete idee o suggerimenti? Il chirurgo di P.S. mi ha detto che gli starnuti fatti per l allergia hanno probabilmente infiammato la gabbia toracica.

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
consideri l'impossibilità di fornirLe indicazioni che risultino più attendibili di quelle di chi ha la possibilità di osservarLa dal vivo.
Il sospetto di frattura costale si avvale molto vantaggiosamente dell'esame clinico (digitopressione mirata). L'esame radiografico non eccezionalmente non è in grado di evidenziare una frattura per limiti insiti nella metodica.
D'altra parte anche la conoscenza certa di una frattura non complicata da altre lesioni concomitanti (che sarebbero risultate evidenti) non implicherebbe provvedimenti diversi dal riposo, antidolorifici e controllo clinico-rx a distanza di alcuni giorni.
Resti in ogni caso sotto il controllo del Suo medico di m. generale.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente
Grazie Dottore
Mi chiedo solo come sia possibile che gli antidolorifici non abbiano effetto, ma magari è normale pur essendo passata più di una settimana

[#3] dopo  
Utente
Gentile Dottore
A distanza di un mese ho eseguito rx scheletrica toracica sinistra su prescrizione del medico e il referto è
FRATTURA DELL'ARCO DI RIFLESSIONE DELLA X COSTOLA.
Possibile che alla prima rx in ps non sia stata riscontrata? Questo tipo di frattura può comportare problemi? Ho il medico lunedì prossimo pertanto spero in un suo suggerimento. Il referto è di oggi.

[#4]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Ovviamente non è possibile fornire interpretazioni da questa sede, ma come le avevo anticipato è possibile che un rx eseguito precocemente possa non rendere visibile una frattura, soprattutto se priva di spostamento della rima.
Cosa prevista anche sul piano medico legale.
La condizione tuttavia non dovrebbe aver comportato conseguenze sull’andamento clinico.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#5] dopo  
Utente
Grazie dottore.
Devo continuare il riposo funzionale? Devo effettuare esami di approfondimento?