Utente 481XXX
Salve a tutti,
Vi scrivo relativamente ad una frenuloplastica effettuata il 15/12/18, per porre rimedio ad ejaculazuone precoce, l'operazione mi è stata consigliata da un urologo, ma è stata svolta da un altro chirurgo. Questo perché l'urologo mi aveva chiesto un botto di soldi, ero disposto a pagarlo ma non quanto mi chiedeva, e quindi sono andato in clinica.
L'intervento ha comportato 8 punti, ad oggi 29/12/18, 4 sono caduti. La terapia post operatoria è stata flucacid 2 volte al dì e lavaggio con vitgase.
Al ritorno in clinica, come dettomi dal medico, dopo 7 giorni dall'operazione, il primario che mi ha operato mi ha fatto controllare da un suo stagista, al quale avrei voluto far notare un po' di cose, ma alla prima domanda su dei cumuli di pelle in prossimità dei punti, la risposta dello stagista arrabbiato è stata :"noi curiamo il problema, gli inestetismi non ci competono" dopodiché non ho voluto fargli domande, pensando fossero banali.
Le domande che avrei voluto fargli erano relative al rossore e alla secchezza, che tutt'ora continuano e delle chiazze bianche in prossimità dei punti, ne è rimasta soltanto una in un punto della corona.
Oltre al rossore e la secchezza più totale, da un po' di giorni a questa parte il prepuzio e la corona sono squamose e proprio non so da cosa possa dipendere, e questo mi desta un po' di preoccupazioni: ecco questa è una domanda che voglio porvi.
L'altra invece è relativa alla caduta dei punti - il cui materiale è blu scuro/viola- il medico disse che sarebbero caduti entro 1 mese o 2, è possibile che se ne cadono prima o ancora esiste qualche farmaco che velocizza il processo o ancora ho letto su questo forum che posso tirarli un pochino con una pinzetta, posso farlo?
Infine, a quegli inestetismi si può porre rimedio?
Questi sono i miei dubbi, forse dovrei tornare dal chirurgo, nonostante non l'abbia mai infastidito od altro, il fatto che lui sia burbero non mi mette a mio agio, non so ma vorrei sentirmi 'più seguito'...
Scusate per le tante domande e Grazie per il vostro importantissimo contributo. Vi sono vermanete grato!

[#1]  
Dr. Carlo Cappa

24% attività
4% attualità
16% socialità
BORGOMANERO (NO)
CUREGGIO (NO)
ALESSANDRIA (AL)
CASALE MONFERRATO (AL)
MILANO (MI)
SEREGNO (MB)
BRUGHERIO (MB)
MONZA (MB)
BESANA IN BRIANZA (MB)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
forse il termine "frenuloplastica" da lei riferito non corrisponde all'intervento effettivamente eseguito perché tra le indicazioni di tale intervento non c'è l'eiaculazione precoce che invece richiede un particolare tipo di circoncisione
Dr. CARLO CAPPA