Utente
Buonasera, mia madre (età 76- ipertesa) ha svolto i seguenti esami: ecotomografia addome completo che ha evidenziato una colecisti a pareti ispessite e contenuto biliare denso, con microlitiasi e formazione litiasica di maggiori dimensioni incuneata a livello dell'infundibolo (cm1, 8).
VBN aumenta di calibro (mm 9, 5) per verosimile dilatazione vicaria.
Vie biliari intraepatiche e V.
Porta di calibro regolare.
Inoltre, l' RX diretta addome ha evidenziato distensione di anse coliche e una grossolana immagine calcifica in ipocondrio dx.
Volevo sapere se secondo voi è necessaria la asportazione chirurgica della colecisti, vi metto a conoscenza che sono circa 30 che ha la colecisti calcificata e che non ha nessuna sintomatologia ad essa correlata.
Ringrazio anticipatamente per la risposta.
Con osservanza.

[#1]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, quello che posso dirle è che le linee guida in una calcolosi della colecisti non sintomatica non danno una indicazione chirurgica, però ritengo che una visita chirurgica possa essere utile per stabilire realmente l' asintomaticità della calcolosi di sua madre.
Saluti
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio tantissimo,il 05/03 la porterò a fare una visita chirurgica e spero tanto che il chirurgo mi dica la stessa cosa.Buona giornata

[#3]  
Dr. Sergio Sforza

36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Prego ed auguri
Dr. sergio sforza
https://www.medicitalia.it/sergiosforza