Utente
Buongiorno volevo un informazione.
Il 9 di giugno mi sono svegliato con un dolore inguinale.
Sono andato in pronto soccorso dove mi hanno visitato fatto un ecogafria, e con il movimento per vedere l appendice e a tatto mi hanno diagnosticato una probabile contrattura all'adduttore e vasto mediale dx.
mi janno fatto una puntura di voltaren e mandato a casa.
il giorno dopo continuavo ad avete dolore così sono andato a rifare un ecografia perché il mio medico mi ha detto che 8n pronto soccorso a colte vengono effettuate in modo veloce.
dalla seconda eco risulta un ernia inguinale di 23 mm sulla parte dx.
E una di 13 a sx.
effettuo dopo due gg privatamente una visita chirurgica, dove noto che il chirurgo fatica a trovarmi quest ernia.
Tant e che mi ha fatto tossire e fate movimenti diverse volte...per poi trovarla e dirmi che era una punta di ernia.
che andrebbe tolta ma con calma con aspettativa di 6 mesi.
non mi ha dato nulla da prendere.
Oggi a distanza di 10 gg ho un male forte all inguine...e come le altre volte alla coscia.
Fatico a camminare.
Non penso di aver fatto sforzi...e comunque come detto dal chirurgo non c era bisogno di evitare sforzi (nei limiti).
non ho tumulazioni o gonfiori particolari.
ma e un dolore forte.
che e inguinale, sulla coscia e quasi al fianco ma il dolore più forte è inguinale e vicino al pube.
l ernia può portare questo dolore anche a distanza di giorni tornando a far male o devo riandsre in ps?
ho anche paura del appendice.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Improbabile dipenda dall' ernia, se ha dolore tuttavia è opportuno si faccia rivisitare. Prego.
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Si infatti penso che domani farò una risonanza magnetica..privatamebte per poter capire...secondo lei e la cosa più giusta?può comunque essere muscolare?internamente dall eco non c era nulla... e lappendice penso dia altri sintomi...sembra più però chiedevo per fare una rm che comprenda inguine addome e coscia..deve essere addome inferiore?per evitare attese e tornare al pronto soccorso vorrei effettuare una risonanza magnetica privatamente. Perche forse è l'unico modo per capire a livello tecnologico cosa ci sia.pensa sia giusto?

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Puo' essere utile , si
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie.lei sa dirmi cosa devo dire come zona quando prenoto un rm?che comprenda inguine basso ventre pube e coscia?

[#5] dopo  
Utente
Chiedo scusa dottore.so che coai è impossibile fare diagnosi...ma a occhio e croce se non è l ernia che l cosa può essere a portare questo?valcolando che oltre al dolore inguinale ho dolore al pube a al basso ventre con rigidità coscia.parte dx. Può essere una cosa grave?solo perché sono ansioso.e ho un po paura.nello stesso tempo non vorrei che con la risonanza magari non si vedesse ciò che si deve vedere.

[#6]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Una pubalgia ad esempio
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#7] dopo  
Utente
Che d
Si vede dalla risonanza?