Utente
Ho 42 anni. A seguito di un'isterectomia e linfadenectomia avvenuta nel novembre 2007, si sono formati 3 linfoceli addominali, di cui 2 profondi e uno proprio sulla cicatrice orizzontale dell'intervento, con relativa pancia "acquosa" più prominente verso sinistra. A distanza di 3 anni il linfocele della cicatrice si è ingrandito notevolmente. Il chirurgo non vuole effettuare il drenaggio poichè, essendo in superficie, non causa dolore ma solo problemi estetici. Per me invece comincia a diventare un vero problema, tantopiù che non ho mai avuto la pancia. Cosa mi consigliate di fare?
Grazie

[#1]  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
la cosa migliore è chiedere un consulto dal chirurgo plastico che, valutando la situazione dal vivo, saprà darle il consiglio terapeutico più appropriato.
Distinti saluti
Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net