Riduzione seno

da ca. 2 anni entrambe le mammelle sono notevolmente aumentate di volume, ora mi fanno parecchio male e avverto nettamente il peso sia fisico che psicologio. volevo chiedervi in che situazione è consigliabile un intervento di mastoplastica riduttiva
[#1]
Dr.ssa Sarah Marchionni Chirurgo plastico, Chirurgo della mano, Medico estetico 133 5
l'intervento di mastoplastica riduttiva è consigliabile in sogetti con mammelle di grosse dimensioni che per vari motivi desiderino ridurne il volume e il peso. La condizione necessaria a procedere è che non ci siano patologie in atto, è quindi necessaria una mammografia. Il fatto che riferisca mastodinia ( dolore) mi fa pensare ad un seno fibrocistico: nulla di preoccupante ma si faccia vedere prima da un senologo. se poi tutto è a posto pùò procedere all'intervento senza timore, perchè risolutivo e molto gradito dai pazienti che giovano da subito dell'allegerimento sulla colonna dorsale e sulla psiche.

Dr.ssa sarah marchionni
clinica s. giovanni -milano
sarah.marchionni@libero.it
www.sarahmarchionni.com

[#2]
Dr. Massimo Vergine Chirurgo plastico, Chirurgo generale, Senologo 440 6
Buongiorno cara utente,
per quanto riguarda l'intervento di mastoplastica riduttiva in caso di gigantomastia, l'intervento è giustificato innanzitutto da motivi estetici oltre che funzionali. Talvolta sono asssociati problemi alla colonna cervicodorsale dovuti all'eccessivo peso delle mammelle, oltre a eventuali eritemi da sfregamento al solco mammmario.
é bene prima di procedere all'intervento sottoporsi a visita per valutare mammografia e esami ormonali.
A sua disposizione per qualsiasi informazione di approfondimento

Distini saluti e buona giornata
prof. Massimo Vergine

www.massimovergine.it/mastoplastica_riduttiva.htm
www.mastoplasticaroma.com

Prof. Massimo Vergine
www.senologia.eu

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa