Utente 558XXX
Buona sera, ho effettuato un ritocco di una precedente rinoplastica, (raspatura piccolo calletto osseo e rimozione di fibrosi cicatriziale sul dorso)
Ho due domande:
1) Per quanto tempo dovrò tenere i cerotti?
2) È possibile che il tessuto fibrotico si ripresenti? Il cortisone può eventualmente aiutare? (Ho la pelle spessa)
Grazie

[#1]  
Dr. Dario Graziano

48% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
NOVARA (NO)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Gentile utente, i cerotti si lasciano in genere per 7 gg. ma è una decisione che spetta solo al chirurgo che l'ha operata (quindi chieda a lui)
E' certamente possibile che il tessuto fibroso si ripresenti. Il trattamento con cortisone è sicuramente una opzione che va però valutata nei modi e nei tempi giusti.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#2] dopo  
Utente 558XXX

Va bene, grazie per la risposta.

[#3] dopo  
Utente 558XXX

Dott scusi mi è vunuto un dubbio, siccome nel primo intervento ho tenuto splinter e cerotti per una settimana e poi i cerotti steri strip per un'altra settimana, una settimana dal ritocco è un tempo sufficente perché la pelle si "risaldi sui punti dove è stata scollata??? Cioè vorrei ( visto che ho il timore del suvatrip fibrotico) con i cerotti eliminare eventuali spazi morti tra pelle e cartilagine e aiutarla a distribuirsi meglio finché non si "risalda"!