Utente 179XXX
Gentilissimi Dottori,

Vi scrivo per chiedervi gentilmente un consiglio e avere un' opinione.


Mi sono operata di rinoplastica secondaria con tecnica open circa 3 settimane fa, dopo un anno dalla prima rinoplastica con tecnica chiusa con scarsi o nulli risultati per ridurre la mia punta 'a patata'.
 
Ho tolto lo split nasale dopo 7 giorni e il naso appare uguale al pre-intervento, so benissimo che per il risultato finale bisogna attendere fino a un anno, ma vista la mia forte delusione in seguito al primo intervento mi chiedo se è possibile che il gonfiore sia talmente tanto da nascondere così il cambiamento e le modifiche?

In attesa di una risposta, vi saluto cordialmente e vi auguro Buon anno!
Grazie mille

[#1]  
Dr. Claudio Bernardi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
MIRABELLA ECLANO (AV)
RIMINI (RN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
il gonfiore post rinoplastica dipende da ciò che è stato fatto nell'intervento e, generalmente, con l'approccio "open" la regione della punta rimane sicuramente gonfia per parecchi mesi. In alcuni casi di correzioni di difetti non particolarmente vistosi, l'edema postoperatorio può essere tale da nascondere l'effetto delle correzioni eseguite almeno per il primo mese.
saluti ed Auguri
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it - www.lachirurgiaplastica.net