Utente
Salve,
sono una donna di 31 anni e una settimana fa, mercoledì 12/02 mi hanno sottoposto ad un intervento per rimuovere un nevo, sospetto melanoma.
Il tutto è stato ricucito con sutura metà intradermica e metà "normale", visto che la zona disponeva di sottocute troppo sottile e tendente a cedere alla tensione dei punti.

La rimozione, e quindi la sutura, è stata effettuata sull'interno della caviglia, vicino al tendine di Achille.
Ovviamente mi è stato detto di non praticare sport per sollecitare la zona meno possibile e di tenere la gamba alta il più possibile.
Io ho preso le raccomandazioni alla lettera, addirittura fino ad oggi ho sempre camminato zoppicando, per evitare qualsiasi tipo di "stiramento" della sutura.
Oggi, da controllo con medico di base, la cicatrizzazione sembra procedere per il meglio e la ferita è perfetta.


Il mio problema, per me abbastanza grande, è che sono una ballerina di caraibico e venerdì sera 21/02, a 9 giorni dall'intervento, avrei uno spettacolo piuttosto importante.
La rimozione dei punti è fissata per il giorno 02/03.

La mia domanda è: con steristrip sulla ferita, più ovvio cerotto esterno di protezione e posizionando anche un'eventuale calza antitrombo, posso concedermi questo sgarro, oppure rischio di strappare tutto??
?
So che ogni situazione è a sé stante, ma sto cercando qualsiasi cosa a cui aggrapparmi!! ! Come è immaginabile, ballando la caviglia è sollecitata, anche se non ho idea di quanto possa muoversi la parte interna.

Vi ringrazio molto per l'attenzione che vorrete dedicarmi.
Resto in attesa e SPERO!

[#1]  
Dr. Dario Graziano

48% attività
20% attualità
16% socialità
NOVARA (NO)
MILANO (MI)
VERCELLI (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
gentile utente, non è possibile darle una risposta, contatti telefonicamente il suo chirurgo e solo lui le potrà dire quanta tensione c'è nella sutura e cosa è meglio fare.
cordiali saluti
Dr. Dario Graziano
Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva
ed Estetica
www.dariograziano.it

[#2] dopo  
Utente
Eh... purtroppo è molto difficile contattarlo, essendomi sottoposta all'intervento tramite servizio sanitario pubblico, pur sapendo bene il suo nome....
è per questo che avevo provato a scrivere qua.
Peccato...