Utente
Ho subito una rinoplastica terziaria con innesti di cartilagine auricolare da tre mesi ma purtroppo questi si sono spostati e stanno deformando il naso, come ci si comporta in questi casi.
Si dovrà fare un ulteriore intervento a breve per rimetterli apposto (la columella è retratta a causa del secondo intervento e le narici sono esposte e deformi) oppure si deve aspettare l'anno.
Grazie per la disponibilità

[#1]  
Dr. Sergio Capurro

20% attività
16% attualità
8% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Dopo tre interventi sul naso il trofismo dei tessuti è compromesso. In questo tipo di nasi normalmente correggo la forma con l'Adipofilling cellulare. Si tratta di iniettare cellule adipose e stromali, separate con un vortice aspirativo dal lipoaspirato lavato. La sospensione cellulare è il più potente strumento rigenerativo in nostro possesso, nello stesso tempo corregge le alterazioni della superficie cutanea del naso. Se è ancora necessario intervenire chirurgicamente in pochi mesi i tessuti sono preparati dall'azione trofica dell'Adipofilling.
La sospensione di cellule derivate dal grasso lipoaspirato acquisisce la proprietà di non ghiacciare e pertanto può essere conservato e iniettato successivamente come un filler.
Dr. sergio capurro