Utente
Buongiorno Dottori,

sono un ragazzo di 21 e ho subito nell'agosto 2018 un episodio di pnx spontaneo a sx trattato prima con drenaggio pleurico poi, dopo la recidiva sempre a sx avvenuta nel settembre 2018, operato di pleurodesi (talcaggio) e bullectomia del l'apice sx del polmone.

fino ad ora il decorso post operatorio è andato molto bene. Non ho più avuto gli episodi di respiro corto o dolore toracico fino a ieri quando dopo cena, senza provare nessun tipo di dolore (come nei due precedenti casi) ho iniziato ad avvertire una leggera difficoltà nel respirare. Sento che mi manca leggermente il fiato, niente di invalidante ma mi chiedo se fosse possibile che si tratti di un altro pnx, e quali probabilità ho di svilupparne un altro controlaterale a dx ?

Infine, a causa di questa leggera "fame d'aria" secondo il vostro parere dovrei recarmi in pronto soccorso per fare una rx di controllo ? Ribadisco che non sento dolore come le altre volte.

Grazie anticipatamente
Cordialmente

[#1]  
Dr. Paolo Scanagatta

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

ovviamente il fatto che lei abbia una storia di episodi di pneumotorace a sinistra (alla fine risolti chirurgicamente) la mette maggiormente a rischio di analoghi eventi a destra, in quanto è noto che vi è una maggiore predisposizione rispetto ad una persona che non abbia mai avuto problemi di questo tipo in passato.

Tenga comunque conto che, anche se non è una regola fissa, gli episodi di pneumotorace si manifestano in genere con una sintomatologia analoga, a lei ben nota...
dolore acuto, fame d'aria da sforzo e, quindi, a riposo.

Mi rendo comunque conto quanto sia difficile convivere con la paura di una recidiva di pneumotorace, sta a lei essere razionale nell'interpretare i sintomi, riconoscerli, e capire quando eventualmente ricorrere al Pronto Soccorso per eseguire una RX torace urgente.

Rimanendo a disposizione la saluto cordialmente.
Dr. Paolo Scanagatta
ISTITUTO NAZIONALE DEI TUMORI - MILANO
http://sites.google.com/site/dottpaoloscanagatta/Home

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta esaustiva.

Buon proseguimento
Cordialmente