Utente
Salve, vorrei un'informazione. Vorrei sapere se è possibile vedere qualche capillare nella gamba dovuto al fatto che la pelle sia chiara o se quando si vedono si tratta per forza di capillari rotti. Come si distinguono? I capillari rotti sono quelli che si presentano come capillari a rametti , aggrovigliati?( mi scuso per la terminologia non perfettamente idonea)? L'ecodoppler dice qualcosa in merito ai capillari? Ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la presenza di gruppi di piccole vene (due tre mm) di colorito blu-viola-rosso in zone circoscritte integra l’inestetismo cui fa riferimento.
L’ecocolordoppler non è indicato per la diagnostica dei “capillari”, ma in maniera indiretta è utile e necessario per una valutazione globale del sistema venoso in vista di un approccio terapeutico.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente
Scusi ma pensando non aver capito bene...quindi anche un capillare che si vede , ( non faccio riferimento ai capillari a ragnatele) sono capillari rotti?