Utente 457XXX
gentilissimo dottore sono di nuovo a scriverle perché ho bisogno del suo aiuto e consiglio . come le avevo scritto precedentemente dopo la contusione che risale a circa 2 mesi fa sulla zona si sono evidenziati diversi capillari che secondo il medico curante sono dovuti alla fragilità capillare di cui mia madre soffre da diversi anni soprattutto nella zona braccia e mani e secondo il dermatologo invece sono dovuti all ematoma" che si sta ritirando",Io non so a chi credere in quanto il gonfiore si è notevolmente ridotto appena percettibile e le soffusioni presenti all 'inizio erano da tempo scomparse quindi non riesco a capire perché sono usciti questi capillari e soprattutto perché proprio nella zona della contusione. mia madre non ha dolore e ne pizzicore nella zona non si era neanche accorta della comparsa. nell ultimo mese ha assunto cumaxina questo puo' aver influito sulla comparsa dei capillari? grazie anche con i limiti di una valutazione a distanza mi sarebbe di grande aiuto. scusi se chiedo un nuovo consulto ma non so se dovevo aggiungerlo o postarlo di nuovo saluti

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Interpretando la manifestazione sempre con i limiti della valutazione a distanza, la comparsa di capillari (teleangectasie) è frequente negli esiti di guarigione di un trauma contusivo che abbia intetessato i tegumenti a causa del rimaneggiamento cicatriziale che ne consegue.
La condizione può tendere a stabilizzarsi o parzialmente ridimensionarsi nel tempo.
Utile, a giudizio del curante, una prudente elastocompressione.
Un controllo ecocolordoppler potrebbe essere indicato.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente 457XXX

grazie dottore lei non sa quanto mi è d aiuto: quindi è segno di guarigione? sicuramente ci vorrà del tempo visto che mia madre(81 anni) ha la pelle molto sottile e presenta spesso lividi per fragilità capillare soprattutto zona mani e braccia. le chiedo se visto che in questo ultimo mese il gonfiore si è ridotto molto( ora lievemente percettibile) e mia madre non ha dolore o formicolio posso sperare in una risoluzione positiva di questa contusione che mi ha dato tanto pensiero. le calze (gambaletto) classe 1 (18-21mmHg) consigliate qualche tempo fa da un angiologo possono essere utili anche in questa circostanza?grazie di cuore e gli auguro tanto bene

[#3] dopo  
Utente 457XXX

gentile dottore mi scusi di nuovo faccio appello alla sua pazienza le chiedo di nuovo se la calze 1 classe di cui le ho parlato vanno bene in questo caso? e se visto l evoluzione della contusione ((teleangectasie)posso sperare in una risoluzione positiva di questa storia senza ulteriori complicazioni? grazie infinite sono consapevole che non ha la sfera di cristallo ma come avrà capito il medico curante non è molto disponibile e la sua grande esperienza seppur a distanza mi è di aiuto. saluti e grazie infinite per la sua disponibilità.

[#4] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Purtroppo la valutazione del livello e del tipo di elastocompressione non sono valutabili a distanza, considerata anche la malattia diabetica che potrebbe comportare delle limitazioni in tal senso.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#5] dopo  
Utente 457XXX

gentile dottore non ho capito la sua risposta scusi l 'ignoranza mia madre comunque non è diabetica assume solo adalat crono per ipertensione arteriosa. le chiedo di nuovo se dopo 2 mesi dalla contusione posso ormai scogiurare complicazioni tipo flebite e se le teleangectasie posso tranquillamente aspettare che se ne vadano da sole con il tempo comunque a noi non preoccupa il problema estetico di per sé . grazie di nuovo per la sua disponibilità infinita

[#6] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Visto il parere dell'Angiologo cui fa riferimento e in assenza di controindicazioni, l'impiego del gambaletto indicato potrebbe essere utile, purché associato ad una mobilizzazione attiva.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#7] dopo  
Utente 457XXX

dottore lei è veramente molto gentile e disponibile magari fossero tutti come lei!le chiedo ulteriormente scusandomi fin dall inizio se sono troppo assillante ma queste benedette teleangectasie che sono apparse possono creare ulteriori complicazioni o sono solo un problema estetico di cui a noi non interessa assolutamente?.la ringrazio di cuore se vorrà ancora una volta rispondermi.saluti

[#8] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Non dovrebbero creare alcun problema.
Lucio Piscitelli
http://luciopiscitelli.beepworld.it/