Utente
Buonasera,
Ho 28 anni e il 1 giugno 2018 mi è stata diagnosticata una TVP iliaco-femorale.
Tutt’oggi sono in terapia anticoagulante con Eliquis 5 mg e calza compressiva (classe 2).
Vorrei sapere se era possibile togliere la calza per qualche ora la sera per poter indossare indumenti leggere essendo estate.
Premetto che ho sempre portato la calza da quando ho avuto l’episodio trombotico però essendo passato un anno volevo iniziare, almeno d’estate,a toglierla per qualche ora eventualmente applicando essaven gel prima di uscire.
Non so come comportarmi con questa situazione dato che nemmeno il tao mi ha saputo dire qualcosa di preciso a riguardo.
Ringrazio,
Sara.F

[#1]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
16% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Buongiorno,
se l'arto non è edematoso e lei fa la"brava" personalmente, dopo un anno dall'episodio acuto sono meno severo e concedo degli intervalli dall'uso costante della Calza elastica che è comunque rimedio fondamentale da utilizzare per almeno 2 anni.
Se la gamba fosse ancora edematosa.... meglio continuare a portarla con costanza. La TVP era destra o sinistra? Se Sinistra potrebbe avere una sindrome di Turner e varrebbe la pena pensare ad uno stent.
cordiali saluti
Dr. Antonio tori

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta,
Per edematosa cosa intende? Io quando sto un pochino in piedi vedo che mi diventa leggermente a chiazze ma all’altezza del polpaccio...è anche vero che senza la calza a volte sento sollievo...non posso toglierla almeno una sera a settimana applicandoci dell’essaven gel?giusto per avere la soddisfazione di mettere un vestito. Sono sempre stata ultra costante nel portarle e ora ho preso anche il monocollant.
La gamba è quella dx

[#3]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
16% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Per edematosa si intende gonfia rispetto alla controlaterale.
La tolga tranquillamente qualche sera!
Dr. Antonio tori

[#4] dopo  
Utente
Purtroppo dottore è ancora gonfia rispetto alla sinistra.Io spero che mi si sgonfierà dato che sono sempre ligia nel portare le calze,cammino tutti i giorni almeno un’oretta e faccio nuoto.
Ormai è un anno da quando ho avuto la tvp...io spero solo che la gamba si sgonfierà

[#5]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
16% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Purtroppo se dopo un anno la gamba è ancora gonfia sarà difficile torni come prima.
Al mattino com'è? come l'altra o resta sempre un po più gonfia?
In questo caso sarebbe molto utile fare dei linfogrenaggi.
Dr. Antonio tori

[#6] dopo  
Utente
Al mattino è solo un filo più gonfia dell’altra.ma dice che non c’è più possibilità di farla tornare come prima? Io sto facendo anche sport...e se per il mio fisico ci vuole più tempo? Io dottore sono un po’ giù per questa situazione. A luglio avrò un’altra eco color Doppler per vedere la ricanalizzazione dell’iliaca. La cura con Eliquis (5mg due volte al dì) devo continuarla fino al 2020.
I linfodrenaggi dove potrei effettuarli?

[#7]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
16% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
L'ECD potrà dare 2 risposte:
Vena ricanalizzata ( non credo) e allora la situazione si dovrà compensare nel tempo, ma difficilmente tornerà come prima. I Linfodrenaggi sono utili e vanno fatto da un Fisioterapista esperto ( no estetisste o apparecchiature varie miracolose!)
A bergamo non so chi ci può essere.
SE la V. fosse ricanalizzata allora migliorà ancora e con l'attività fisica migliorerà!
Dr. Antonio tori

[#8] dopo  
Utente
Appena effettuerò l’ecd le comunicherò gli esiti così da valutare meglio la situazione. La mia speranza Dottore ovviamente è che si sia ricanalizzata completamente data la mia giovane età e il fatto che sono sempre stata costante nel portare le calze compressive tutto il giorno. Per il momento la ringrazio

[#9]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
16% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
A Presto
Dr. Antonio tori