Utente
Egregi Dottori,
ho 60 anni ed in seguito ad esami di routine (è la prima volta che faccio questo esame) mi è stato consigliato di fare assieme ad un ecocardio anche un doppler TSA del quale riporto il referto:
assi carotidei nei limiti pervi e normo diretti - ispessimento medio intimale 1. 2 mm massimo in assenza di placche.
Alla luce di tale referto ed in considerazione della mia età, è normale questo ispessimento? E' cosa pericolosa da approfondire? in che modo?
E' necessario prendere delle medicine?
Ecocardio negativo. Siccome sono uno sportivo in regolare possesso di certificato medico sportivo devo prendere qualche precauzione da questo punto di vista? Corro 4 volte alla settimana per 45-50 minuti a ritmo blando e faccio 1 sola gara all'anno di 21 km.
Resto in attesa di vostro gentile riscontro
Cordialmente
m.

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
l'esame mette in evidenza iniziali manifestazioni aterosclerotiche "non emodinamiche", che non determinano cioè riduzione del flusso. In assenza di manifestazioni cliniche ad essa riferibili si tratta di una condizione da verificare nel tempo, mettendo sotto controllo eventuali fattori di rischio quali ipertensione, diabete, dislipidemie, sovrappeso, stress, ecc., e soprattutto abbandonando eventualmente del tutto il fumo. Attività motorie, nei limiti adatti alla sua condizione atletica, sono al contrario favorevoli, sempre previa valutazione genarale del suo medico.
Terapie preventive potrebbero essere considerate a giudizio del Medico curante e sulla base delle predette valutazioni.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente
buon giorno Dottore
prima di tutto grazie
non ho mai fumato e in questo momento non ho fattori di rischio cardiovascolari ad eccezione dell'età (che non è poca cosa).
Il mio medico di base (lo è da 40 anni) che ha il figlio cardiologo mi dice questo:
il valore di IMT di 1.2 è assolutamente normale per la tua età anzi ottimo e questo fatto non aumenta il tuo rischio cardiovascolare . Ci possiamo ricontrollare tra 2/3 anni. Non essendoci nessuna malattia non ci sono medicine da prendere.
E' condivisibile questa valutazione?
Di nuovo grazie e buon lavoro

[#3]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
La valutazione sembrerebbe corretta e condivisibile.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/