Utente
Buonasera, ho quasi 20 anni e da quest estate mi si gonfiava un piccolo tratto di vena a metà polpaccio destro nella parte interna, il dottore mi ha prescritto antistax ma mi mancava il fiato appena applicata.
Da qualche giorno ho una vena che dal malleolo cale dietro il ginocchio ed è molto gonfia, in rilievo, non so come allegare una foto.
Potrebbe essere pericoloso per trombosi?
Si vede solo in evidenza e gonfia ma non è né calda né arrossata, potrebbe essere causa della mia postura curva in avanti con le ginocchia sempre piegate quando sono seduta?
Inoltre sono sempre tachicardia, riscontrata tachicardia sinusale senza terapia, ultimamente ho dei picchi ipertensivi nel pomeriggio ad esempio 135 80.Grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
20% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Alla sua età può stare tranquilla, nessun pericolo di trombosi:
La vena "gonfia" che vede è verosimilmenta la Safena il cui nome deriva dal greco e significa "visibile".
Essendo magra diventa ancora più visibile.
Stia tranquilla, mangi di più e si diverta.
a.t.
Dr. Antonio tori

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille!

[#3]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
pur non ravvisandosi i sintomi di una trombosi, la visibilità di una vena dilatata che dal malleolo sale fin dietro il ginocchio potrebbe meritare una attenzione specialistica dal vivo con ecocolordoppler.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore, da qualche giorno ho forti dolori dietro il polpaccio, dietro il ginocchio e bassa schiena e mi capita soprattutto stando seduta di avere forti dolori a questa gamba (dx) e il piede lo sento caldo. Questa sera passo dal mio medico

[#5] dopo  
Utente
Gentili dottori, ieri la vena Durante la visita non era molto gonfia, e nonostante ho dolori al malleolo e al popaccio mi ha prescritto tegens 1 bustina al giorno. La vena è sempre molto gonfia, cosa fare?

[#6]  
Dr. Antonio Tori

24% attività
20% attualità
12% socialità
BUSTO ARSIZIO (VA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2013
Mi scusi, ma prima si fa una diagnosi e poi si fa la terapia! Che senso ha dare un farmaco senza aver detto la causa dei sintomi è poi il Tegens è una medicina che ha una azione al massimo preventiva e non terapeutica . Sopratutto in caso di sintomatologia "acuta"?!
Il termine vena gonfia è un termine molto generico che può essere effetto della
normale gravità ( se tengo le
braccia verso la terra le vene della mano si "gonfiano" , cioè sono semplicemente piene di sangue! Se solevo le braccia si "sgonfiano" cioè il sangue defluisce rapidamente. Questo è un fatto NORMALE!!.
Se lei ha dolori al polpaccio al malleolo e alla schiena verosimilmente è un dolore di tipo ""ortopedico" e non vascolare.
Si rivolga ad uno specialista-
cordiali saluti
A.T.
Dr. Antonio tori