Utente
Buongiorno,
Ho 38 anni e una diagnosi di insufficienza venosa lieve dal popliteo (familiarità da parte di padre).
Non fumo non assumo terapia anticoncezionale, sono normopeso e sono sportiva, corsa e palestra dalle 3 alle 5 volte a settimana.
Da qualche settimana ho dolore nella parte interna del polpaccio che muta da una sensazione di bruciore a crampo.
Ho eseguito una visita con chirurgo vascolare e due ecodoppler che escludono flebiti e trombi.
L’angiologo mi ha prescritto trattamento con vessel due compresse al dí per una settimana.
Il mio dolore persiste ma tutto sembra essere negativo, non so più css fare

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
se l'origine vascolare del sintomo è stata esclusa con certezza (perforante incontinente?) potrebbe essere opportuno fare riferimento ad un disturbo muscolare con ecografia mirata.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/