Utente
Salve!
Mia madre che ha 46 anni, l' anno scorso ha avuto un trombosi venosa superficiale a livello dei rami della safena nella parte laterale della coscia.
Ha preso circa 3 mesi Xarelto (non ricordo il dosaggio).
Dopo questo periodo ha fatto il ecodoppler ed il medico ha detto che la trombosi non c era piu ed era stato iniziato il processo reparativo ed erano rimasti solo alcuni pezzi per i quali ha detto che vengono eleminati da corpo stesso.
Lui ha consigliato di sospendere la terapia.

In base alle vostre pratiche cliniche ed le linee guidee, vorrei sapere se è necessario una terapia anticoagulante a lungo termine nel caso di trombosi superficiali?

Essendo che questi giorni mia madre ha avuto alcuni sintomi lievi di covid19 sono proccupata se puo influenzare il fatto che non ha preso una terapia anticoagulante ?

[#1]  
Dr. Lucio Piscitelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
per poter esprimere una valutazione andrebbero indagate e riconosciute le cause all'origine della TVS.
Lucio Piscitelli
https://www.medicitalia.it/luciopiscitelli/#sede_1
http://luciopiscitelli.beepworld.it/

[#2] dopo  
Utente
La Ringrazio per la risposta ,
TVS era dovuta a vene varicose