Utente 132XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni e già da 5-6 anni mi succede spesso di vedere sangue nelle feci, alterno periodi normali e periodi che sanguino. Solitamente in quantità modesta, ma a volte in maggior quantità. Il colore sulla cartaigienica è piuttosto chiaro. Non ho fatto visite in quanto non mi sento niente, ne dolori o pruriti. Vorrei sapere se può trattarsi di qualcosa di grave, e se magari può anche dipendere dall'alimentazione (peso circa 95 kg e alto 1.78 m) e in questo caso quali cibi evitare e quali assumere più costantemente. é possibile risolvere il problema senza ricorrere a farmaci e cure?

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
E' chiaro che per prima cosa deve rivolgersi ad un Chirurgo Proctologo che possa visitarla e quindi formulare la corretta diagnosi. Se si trattasse per esempio di emorroidi direi che sicuramente migliorando l'alimentazione potra' fare molto: per esempio evitando spezie, cioccolato, cibi piccanti. Se invece non fossero emorroidi lo stesso Collega potra' indicarle come affrontare il problema.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com