Utente 663XXX
Sono interessato ad avere informazioni sulla pulizia del retto tramite una peretta di acqua tiepida, la quantità di acqua che inserisco è circa 300 cl., dopo circa un minuto l'acqua viene espulsa mista a feci, ma dopo un periodo che varia dai 20 ai 40 minuti iniziano delle fitte alla pancia e poco dopo mi torna lo stimolo e torno a defecare, in quel momento o esce una piccola quantità di muco giallo o una sorta di diarrea e comunque mi si gonfia la pancia e sto proprio male. Che cosa sbaglio? Come posso fare per pulire il retto senza queste conseguenze?

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Forse sbaglia la temperatura, oppure la quantita'. Ma scusi, qual'e' la ragione per la quale vuole pulire il retto?
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 663XXX

E' una ragione legata alla sfera sessuale. Comunque ho provato ad inserire anche l'acqua a temperature diverse, ma non ho risolto. Se inserisco meno acqua temo che la pulizia non sia sufficientemente accurata. Leggo in siti di persone che effettuano addirittura delle docce rettali senza avere alcun tipo di conseguenza e non capisco come facciano.

[#3]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
In Medicina niente puo' essere fatto senza conseguenze... si tratta di trovare il male minore ottenendo allo stesso tempo i migliori risultati; insomma, il giusto compromesso...
Per la pulizia del colon a scopo diagnostico esistono comunque appositi prodotti in farmacia. Se invece lei lo fa per altri motivi prima di avventurarsi in procedure particolari sarebbe bene sentire cosa ne pensa il suo Medico Curante.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com