Utente
Ho 58 anni, e per la prima volta mi sono sottoposto ad una colonscopia a seguito della positovità di sangue occulto nelle feci.
Mi hanno asportato due polipi che sono stati definiti nel modo seguente:
Polipo sessiledi 5mm. del traveso prossimale, istologia: adenoma tubolare con displasia di basso grado.
Polipo piatto di circa 1cm. del colon trasverso distale(mucosectomia); istologia:denoma tubolare con displasia di basso grado.
Mi è stato consigliato di ripetere la colonscopia entro un anno per, così mi è stato detto, verificare la totale eliminazione del polippo piatto in quanto era adeso e quindi difficile da rimuovere. Vi chiedo se è normale e se a vostro parere con una diagosi simile come devo comportarmi in termini di prevenzione per non fare degenerare questi polipi. Grazie

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Mi sembra un approccio corretto: va bene ripetere la colonscopia entro un anno come le e' stato consigliato. Del resto le difficolta' per rimuovere un polipo che lei definisce "piatto" sono intuibili...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com