Polipi intestinali ed esami dignostici

gentili Dottori,
mi complimento innanzitutto per il servizio che fornite attraverso questo sito e vi rigranzio da subito per la vostra disponibilità.
Scrivo per sottoporvi il caso di mi padre: 65 anni con diagnosi (dopo una colonscopia) di polipo intestinale a 45cm dallo sfintere con dimensione di circa 0,5 cm. Il referto riportava poi la descrizione della biopsia definendo il polipo Adenoma tumulo villoso - Displasia moderata - Frammento parzialmente adenomatoso. la Colonscopia è stata effettuata nel Giugno del 2006. Nell'anno 2008 è stato effettuato un esame delle feci per ricerca di sangue occulto risultato NEGATIVO. Nel corso di quest'anno si è sottoposto ad un ecografica addominale completa che ha riportato solo un leggera situazione di fegato grasso (vorse dovuto all'assunzione periodica di ANTRA 20 mg per un ernia iatale? )e un RX torace senza nulla di anomalo da segnalare. il consiglio dello specialista che ha effettuato la colonscopia nel 2006 era quello di ripetere l'esame dopo 2 anni, ma mio padre non ha voluto sottoporsi a questo controllo (perchè è un pò testardo). Ritenete che sia necessario effettuare una nuova colonscopia oppure no? in questi giorni è stato richiamato per un nuovo esame delle feci, questo potrebbe essere sufficiente ad una buona diagnosi?
che probabilità ci sono che un polipo come quello di mio padre possa diventare maligno e possa portare ad un tumore?
Vi ringrazio per l'attenzione e resto in attesa di un vostro parere
[#1]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
Le linee guida consigliano in generale l' esecuzione di colonscopie periodiche dopo polipectomie di polipi come quello asportato a suo padre per l' aumentata possibilita' che di formino altri polipi rispetto alla popolazione generale, indipnednetemente dall' eventuale positivita' ad una ricerca del sangue occulto nelle feci.
Il polipo che aveva, è stato comp,etamente asportato e quindi non ci sono possibilita' si trasformi in nulla. Auguri!

Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottor Favara le sono grato per la veloce risposta.
rimango però con un dubbio avendo trovato informazioni discordanti durante le mie ricerche: in una situazione come quella che le ho esposto con quale periodicità vanno effettuati controlli invasivi, come la colonscopia?

[#3]
Dr. Andrea Favara Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Colonproctologo, Chirurgo generale 24,6k 616 346
Prego: polipo con componente villosa inferiore al centimetro: colonscopia 3-5 anni dopo.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa