Utente
Salve, innanzitutto mi scuso per il linguaggio poco tecnico e Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che sarete in grado di darmi. Vi espongo il mio problema.(Al momento mi trovo in vacanza, lontana dal mio paese, quindi non ho la possibilità di recarmi da uno specialista, ma lo farò appena possibile.)

La scorsa settimana, lavandomi dopo la defecazione, ho notato un lieve rigonfiamento violaceo sulla parte superiore dell'ano (non da enorme fastidio). Parlandone telefonicamente con il mio medico di famiglia, ho constatato che, con ogni probabilità, si tratta di un trombo emorroideo. Ma adesso mi chiedo: avendo accusato un lieve bruciore SOLO durante la mattinata(senza nessuna forma di sanguinamento, pesantezza o altro) è mai posibile che nel giro di poche ore, l'emorroide si sia già trombizzata?
Sotto suo consiglio ho applicato un pò di Proctolyn sulla zona interessata. Il bruciore è quasi sparito all'istante, ma il noduletto no. Anzi! A distanza di giorni, sembra se ne stia formando un altro nella parte inferiore. Mi viene spontaneo pensare che la cura prescritta non sia adeguata. Il farmacista ha consigliato invece la Preparazione H. Va bene anche per il trombo emorroideo?
Sapreste darmi ulteriori consigli in merito? Sono terrorizzata anche perchè non mi è mai successo nulla di simile in precedenza.
Vi ringrazio infinitamente per la Vostra risposta.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Si, è possibile, ed anche l' evoluzione del problema in genere richiede un certo tempo.La terapia andrebbe (anzi, va) prescritta da un medico dopo una visita..Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto La ringrazio infinitamente per la tempestività della Sua risposta.

Ma mi permetta di farLe un'ulteriore domanda in merito.
Non avendo la possibilità di recarmi dal mio medico di fiducia (essendo fuori città) mi consiglia di continuare per qualche giorno con il Proctolyn? O, eventualmente, utilizzare la Preparazione H? Non vorrei peggiorare la situazione.

Grazie infinite, e le prometto che appena possibilie mi recherò da uno specialista.

[#3]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
MARIANO COMENSE (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Non è possibile dare indicazioni a distanza perche' la terapia presuppone una diagnosi che sono una visita permette di fare. Io le consiglierei comunque di farsi vedere da un medico anche se non il suo medico di fiducia prima di considerare terapie.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it