Utente 171XXX
Buongiorno ho 35 anni e da qualche tempo ho scoperto una "escrescenza" proprio nell'ano, si tratta di una pallina rotonda un pochino allungata a forma di goccia, che sembra essere un pezzo di pelle in eccedenza, è di forma rotonda grandezza 1 centimetro circa colore rosa. Normalmente non mi da fastidio solo quando ho avuto evacuazioni frequenti per diarrea mi si deve essere infiammata e bruciava un pochino insieme all'ano, senza però mai dare secrezioni di nessun tipo. Ieri ho preso uno specchio e l'ho guardata, avendola notata solo al tatto finora e devo dire che sembra proprio una pallina che spunta esattamente nel centro dell'ano, non visibile se l'ano è ritratto ma solo se è aperto (come per defecare). Scusate il linguaggio ma non so come spiegare altrimenti. Mi sono molto spaventata inizialmente perchè ho subito capito che era un qualcosa che normalmente non ci dovrebbe essere cosi ho chiamato mia madre che l'ha guardata e mi ha detto averne una anche lei molto + lunga e che l'aveva anche mia nonna. Voglio specificare che mia madre soffre di emorroidi e ragadi e che ha fatto colonscopia pap test e mille esami e questa escrescenza non è mai stata considerata pericolosa.
Preciso che non ho mai avuto penetrazioni anali, ne contatti sessuali se non vaginali. Vorrei sapere se si tratta di marisca anale o di cosa e come procedere, se è possible semplicemente lasciarla li, o se è meglio farsi vedere.
Per ora non ho visto alcun medico ma a breve farò una visita ginecologica.
Spero potrete essermi di aiuto. Grazie mille anticipatamente.

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Certo, la descrizione orienterebbe verso una marisca tuttavia una conferma diagnsotica si puo' avere solo visitandola, credo quindi una visita sia indicata. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
La sua descrizione lascia supporre che con tutta probabilita' si tratta proprio di una marisca. Se cosi' fosse non ci sarebbero motivi di preoccupazione. E' ovvio pero' che soltanto una visita potra' darle la definitiva certezza.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#3] dopo  
Utente 171XXX

Gent.mi Dottori, vi ringrazio infinitamente per la rapidissima risposta, vorrei solo chiedere se la visita ginecologica può bastare o se consigliate altra visita e se si quale. Cordiali saluti e buona giornata.

[#4]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Io mi farei vedere da un proctologo.Prego
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#5] dopo  
Utente 171XXX

Grazie, predisporrò una visita di questo tipo. Grazie mille. Saluti