Utente 435XXX
Volevo se possibile avere informazioni sulla tecnica più adatta all'asportazione di un polipo anale esterno, situato fuori all'ampolla rettale che negli ultimi 2 anni è cresciuto raggiungendo dimensione di quasi 1 cm . Ho un controllo a breve ecografico da fare ma nel frattempo volevo un parere di uno specialista in zona Firenze Ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
in linea di massima se le condizioni locali (sede, dimensioni, larghezza della base d' impianto) lo permettono, si potrebbe fare per via transanale in anestesia locale. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#2] dopo  
Utente 435XXX

Grazie innanzitutto,
non so se sono riuscito a spiegarmi ma il polipo è situato
fuori dell'orifizio anale;
questo tipo di intervento richiede degenza ospedaliera e una
convalescenza?
Grazie di nuovo

[#3]  
Dr. Giuseppe D'Oriano

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Caro Utente
Quello che tu definisci polipo anale potrebbe essere una papilla anale ipertrofica o una marisca.Una visita coloproctologica ed una proctoscopia serviranno a chiarire la diagnosi.Vista la sede e con una diagnosi certa,l'asportazione può essere eseguita ambulatorialmente ed in anestesia locale.
Auguri Dr.Giuseppe D'Oriano
Dr.Giuseppe D'Oriano Docente Scuola Speciale A.C.O.I. di Coloproctologia. Chirurgo Colonproctologo.
www.drgiuseppedoriano.blogspot.com

[#4] dopo  
Utente 435XXX

Grazie e buona serata