Utente
Gentili medici, tra qualche mese mi opererò per togliere delle emorroidi di 3° grado spesso sanguinanti che ho, congenite, da quando sono piccolo (ora ho 21 anni). Vi volevo chiedere, pur non sapendo ancora quale tecnica verrà usata, quanto lunghi sono i tempi di recupero e di decorso per un intervento normale di emorroidi e quali possono essere i fastidi più presenti nell'immediato.Sono un po' preoccupato perchè è il primo intervento che faccio!
Grazie,
saluti

[#1]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
I tempi del post-operatorio sono molto variabili; non soltanto da persona a persona ma anche in dipendenza dal tipo di tecnica utilizzata. Posso ipotizzare da un minimo di dieci giorni e fino ad un mese o due per i casi piu' complicati; ma piu' preciso, senza altri elementi, non posso essere.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2]  
Dr. Andrea Favara

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MARIANO COMENSE (CO)
CANTU' (CO)
COMO (CO)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Dipende dalla tecnica e da altri fattori personali. In genere da pochi giorni ad un mese e bruciore, perdite siero ematiche ma sono generalizzazioni. Credo sia piu' utile ne plarli direttamente con chi eseguira' l' intervento e possiede le informazioni a noi non note. Auguri!
Dottor Andrea Favara
http://www.andreafavara.it

[#3] dopo  
Utente
Grazie per le risposte. Invece per quanto riguarda i tempi di ricovero medi?

[#4]  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Anche qui le tecniche utilizzate possono incidere molto sulla durata media del ricovero: si va da poche ore a un giorno o due.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com