Utente
Gentile Dottore, spero, nell'esporre il problema, di essere chiara tanto quanto è imbarazzante parlarne.
Ho poco più di 30 anni e mi è capitato in passato un paio di volte, di avere un episodio emorroidale curato con compresse di Daflon 500 e gel Nefluan.
Questa premessa serviva per spiegare il mio piccolo problema di natura sessuale.
Durante i rapporti sessuali con il mio compagno mi è impossibile assumere quella scomoda posizione definita "della pecorina" (attenzione NON sto parlando assolutamente di sesso anale!) perchè la pressione che si viene a creare durante la penetrazione è molto fastidiosa per me.Un lieve bruciore solo dopo, ma durante la pressione mi provoca degli spasmi interni dolorosi che non mi permettono di portare avanti il rapporto.
La mia domanda è: questo disagio può essere collegato ad uno stato emorroidale latente? la posizione appena citata è in contrasto con una persona soggetta a stati emorroidali seppure rari? C'è altro che dovrei sapere a riguardo?
La prego di chiarirmi l'eventuale collegamento.
Grazie.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissima,

Credo che una visita proctologica possa chiarire i motivi del suo disturbo che potrebbe essere legato ad una ragade o ad un problema emorroidario.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it