Utente
Buongiorno,
sono una ragazza di 21 anni e da tre soffro di mal di pancia cronico che si concentra soprattutto sulla parte destra appena sotto l'ombelico (ma che può prendere anche il fianco destro e l'inguine).
Il mio medico mi ha assicurato che non si tratta di appendicite ma potrebbe essere colite o endometriosi.
I sintomi alle volte si attenuano dopo lo svuotamento dell'intestino oppure quando tengo premuto la pancia; e invece aumentano quando mi sdraio supina. Molto raramente sento delle fitte nella zona perianale. Tendo ad essere un po' stitica ma non ho aria nella pancia.
Non riesco a capire se i dolori cambino a seconda del cibo che assumo; sembra che aumenti col caffèlatte.
Sto assumendo la pillola da tre anni perchè ho l'ovaio policistico, anche se la pillola che prendo è la più leggera in commercio (Estinette).
La ginecologa mi ha fatto fare degli esami del sangue ed è risultato che in assenza di mestruazioni il marker CA 125 dell'endometriosi è normale, mentre è leggermente alto quando ho le mestruazioni. Ma non so cosa significhi.
Sembra che i sintomi aumentino quando interrompo la pillola.

A causa di questi sintomi poco chiari e ambigui non si riesce a capire la causa delle fitte. Mi aiutate per favore? Secondo Voi di cosa si tratta?
Grazie mille

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

i sintomi (dolore che si riduce con l'evacuazione) possono essere compatibili con una sindrome del colon irritabile, ovviamente sarebbe utile una visita diretta. Troverei indicata una visita specialistica gastroenterologica.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it