Utente
SALVE, SONO UNA DONNA DI 39 ANNI DA CIRCA 5 MESI HO L'ANO E LA PARTE CHE VA VERSO LA SCHIENA INFIAMMATA (PREMETTO CHE SOFFRO DI CANDIDA VAGINALE DA UNA VITA, E ADESSO STIAMO CERCANDO DI CURARLA CON IL DIFLUCAN A CICLI E DEVO DIRE CHE VA MEGLIO), CIRCA 1 MESE ANDAI DAL MIO MEDICO PERCHE' TROVAI TRACCE DI SANGUE NELLE FECI, MI FECE UNA VISITA CON RISULTATO DI EMORROIDI SIA INTERNE CHE ESTERNE MI CONSIGLIA UNA CURA DI DAFLON E UNA POMATA ANTROLIN PER UN MESE...ADESSO PERDITE DI SANGUE NON CE NE SONO PIU', L'ANO SI ERA SFIAMMATO, MA ADESSO HA DISTANZA DI UNA SETTIMANA DAL CICLO MI SI E' RINFIAMMATO. ANCORA STO FACENDO LA CURA...MA E' POSSIBILE CHE SI INFIAMMA COSI' E QUAL'E' IL MOTIVO? GRAZIE.

[#1]  
Dr. Vincenzo Adamo

32% attività
0% attualità
12% socialità
ALBA (CN)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Gentila utente,
le cause di una " infiammazione " dell'ano o della zone perianale e/o perineale possono essere varie, tra l'altro lei ha riferito di avere avuto una candidosi. E' certamente necessario effettuare una visita proctologica per avere un quadro più chiaro in merito. Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Adamo